mercoledì 13 aprile 2016

Inizia il viaggio!

Quando si pensa ad un viaggio, si pensa al volo… nella ricerca di raggiungere non tanto le mete più lontane, ma le vette più alte.
Perchè questo? Perchè vogliamo andare su? Pensiamoci… E’ come se le nostre forze, la nostra testardaggine, forse la nostra imprudenza, caratteristiche tipiche della nostra età, ci portino naturalmente a volare verso l’alto per avere una percezione diversa… perchè è dall’alto che si guarda il mondo da un diverso punto di vista.
Questo significa crescere: liberarsi di qualche peso del proprio passato, sentire che c’è una spinta verso l’alto e una chiamata dal cielo, scegliere dei palloncini (grandi o piccoli, colorati o trasparenti, più gonfi e meno sgonfi), metterli insieme ed attaccarci a questi per farci portare su. Non è facile scegliere i palloncini giusti, ma mai nessuno ha fatto sempre le scelte giuste. Perchè di tante cose, delle scelte che potevamo fare e delle strade che potevamo prendere, ci si rende conto solo durante il viaggio, dopo aver fatto un po’ di strada e aver preso bene le misure, calcolato i pesi, la forza del vento, la pressione dell’aria.
Noi, in fondo, visti dall’alto, siamo i sassi che stanno per terra… eppure non siamo stati creati solo per rimanere ben piantati al suolo. Non siamo solo materia.
Per questo, quando siamo innamorati, ci sentiamo più leggeri e ci sembra di volare, di camminare “tre metri sopra il cielo”.
Vogliamo trascorrere un viaggio di crescita insieme, partendo dai nostri sogni che, nonostante troppo spesso si scontrano con la realtà, ci permettono di volare.
Non tutti i palloncini ci permettono di salire in alto; di sicuro non quelli gonfiati da noi i quali, invece, cadono al suolo e sono destinati lentamente a sgonfiarsi.
C’è una forza da scoprire, che ci permette di maturare, crescere e invertire la forza di gravità... è Dio che ci chiama per permetterci di vedere accanto a lui, dall’alto, la bellezza di questo mondo e i volti di tanti che ci tendono la mano.
Buon volo a tutti!!

Nessun commento:

Posta un commento