mercoledì 18 novembre 2015

Incontro Nazionale 2016 - Parma

Un saluto fraterno a tutti voi!
Con grande gioia ed entusiasmo vi annunciamo che il Convegno MGL 2016, organizzato e animato da ELP (Equipe Lasalliana di Pastorale) quest'anno si svolgerà a Parma da giovedì 7 Aprile (ore 17) a domenica 10 Aprile (ore 14.00)

Ed è così che il viaggio “verso l'alto” intrapreso insieme ai protagonisti del film UP (a proposito, avete visitato la nostra pagina facebook?) ci porterà fino a Parma, nuovamente ospiti e benevolmente accolti da questa comunità lasalliana.

Anche quest'anno, l'incontro sarà aperto non solo gli alunni della scuola superiore, individuati a discrezione dei responsabili tra quelli che durante l’anno in corso hanno partecipato attivamente e con entusiasmo all’attività dei gruppi di pastorale locale e di servizio, ma anche ragazzi che hanno intrapreso il percorso di accompagnamento mgXL e a giovani educatori ed insegnanti under 35, figure fondamentali nella missione lasalliana e nel cammino quotidiano dei loro alunni.

Il numero dei partecipanti per gruppo non ha un limite, ma si richiede la presenza necessaria di almeno un responsabile adulto del gruppo, quale un Fratello, un referente per la Pastorale o un insegnante.
Le iscrizioni al convegno scadono l'8 dicembre 2015 dovendo confermare tempestivamente le stanze della struttura che ci accoglierà (abbiamo circa 80 posti a disposizione quindi affrettatevi!). L’iscrizione si considererà formalizzata solo con l’invio della lista dei partecipanti con relativi dati anagrafici all’indirizzo mail: elplasalle@gmail.com

Il tema generale dell'incontro fa sue le Indicazioni Pastorali per l'anno 2015/2016 ovvero “UP – Crescere nella misericordia di Cristo” (l'invio di materiale ai vari responsabili è iniziato a settembre e continuerà per tutto l'anno) e l'incontro nazionale sarà, pertanto, l'occasione per approfondire e modulare tali contenuti, crescendo insieme e avvicinandoci a Cristo.

Lasciatevi coinvolgere da questa (per alcuni nuova) avventura verso l'alto, che va oltre la nostra materialità ma che, siamo sicuri, riuscirà a farci sentire ancora più parte del mondo e in unione con gli ultimi. E' il momento di scoprire chi ci sta accanto andando in profondità nelle nostre vite, per costruirle in forma piena ed essere veramente felici. Quello che non mancherà, poi, sarà di sicuro il tempo per divertirsi, ridere e per mettersi in gioco, consapevoli di quanto il convegno abbia contribuito negli anni a far nascere e rafforzare le amicizie e, insieme, l'identità nazionale del Movimento Giovani Lasalliani.

Relativamente all’aspetto logistico, alloggeremo presso l’Ostello della Gioventù di Parma che ci ha già ospitati per l'incontro del 2011. La struttura è molto ben organizzata e ha camere di varia grandezza, per un massimo di sei posti letto per camera dotata di servizi. La colazione è servita nell’Ostello, mentre per i pranzi sfrutteremo la mensa del La Salle di Parma, luogo dove si svolgeranno le attività programmate. Il costo previsto per l’intera permanenza, comprensiva dei pasti ad esclusione dell'uscita di sabato sera, è di 150 euro.
Il pagamento potrà farsi attraverso bonifico sul conto della Pastorale indicando la causale del versamento: Convegno MGL 2016 “X (numero)” partecipanti di “Y” (luogo di provenienza) intestato a Prov. Congr. Fratelli Scuole Cristiane Comunità di Pastorale. IBAN: IT81A0300205020000010477426 Codice BIC SWIFT: BROMITR1210 Presso Agenzia Roma GENTILE DA FABRIANO oppure in contanti direttamente al vostro arrivo a Roma al momento dell’accoglienza.

I gruppi che necessitano del trasporto, dal luogo di arrivo all'albergo e viceversa, potranno contattarci in anticipo comunicandoci gli orari di arrivo e partenza per prevedere delle apposite navette (l'eventuale costo è escluso dalla quota di partecipazione e verrà previamente concordato).
Per evitare spiacevoli inconvenienti, siete pregati di essere tempestivi nella conferma della vostra partecipazione e di arrivare in tempo per l'inizio dell'incontro (fissato per le 17 di giorno 7 Aprile). Alloggiando in una struttura privata e prenotando con anticipo le camere, saremo inoltre costretti a non accettare disdette dell'ultimo minuto per cui verrà richiesta, in ogni caso, la quota di partecipazione.

Vi aspettiamo numerosi, motivati e pieni di entusiasmo... sentiamo che c'è bisogno di tutti voi! Noi continuiamo a crederci sempre!! (eh sì, lo ripetiamo ogni anno… ma è così!)
A presto!!!


ELP – Servizio Nazionale di Pastorale FSC   

sabato 31 ottobre 2015

Castagnata e Giornata della Pace per i lasalliani di Regalbuto

Domenica 25 ottobre i volontari, gli animatori e i ragazzi del centro giovanile Lasalliano  di Regalbuto, abbiamo partecipato alla castagnata annuale. Il viaggio sul pullman è stato ricco di canti e preghiere che ci hanno iniziato allo spirito della giornata. Una volta giunti nel bosco ci siamo divisi a seconda del gruppo di appartenenza e abbiamo iniziato la nostra raccolta delle castagne, attività che ci ha impegnato per tutta la mattinata, e che ha permesso di rafforzare il legame fra animatori e animati. Nel mezzogiorno ci siamo recati nel Piano delle Donne, luogo in cui si trova la “Grotta dei ladroni”, attrattiva del posto. Nel primo pomeriggio, dopo aver pranzato ed esserci rilassati immersi nel silenzio e nella calma della natura, dividendoci in gruppi siamo andati in esplorazione della Grotta. Luogo suggestivo, caratterizzato da stalattiti e dalla misteriosa camera del tesoro, le cui entrate sono quasi del tutto chiuse a causa della caduta dei massi e alle quali non è possibile accedere. Dopo aver aspettato che tutti i gruppi avessero completato il percorso, ci siamo recati nella zona di Piano Pernicana. Una volta addentrati nel bosco ci siamo seduti tutti in cerchio con gli altissimi alberi a circondarci. Qui abbiamo iniziato a cantare e a pregare, celebrando la giornata della Pace e concentrandoci sulla natura circostante. Sono stati consegnati, a ciascun gruppo, dei pezzi di puzzle da ricomporre; i risultati furono i seguenti: per il gruppo costituito dai ragazzi di prima media l’immagine era un mondo sorridente; per quelli di seconda media  erano delle mani che lasciavano volare una colomba; per i ragazzi di terza media  due mani che si stringono; per il biennio un’immagine raffigurante dei ragazzi in cerchio intorno al Pane e al Vino; e per il gruppo degli adulti l’immagine era quella di due mani che spezzano un fucile. Dopo aver completato i puzzle un rappresentante per gruppo è andato al centro del cerchio per esporre le riflessioni sul proprio disegno. 
Ogni puzzle rappresentava la pace nelle sue diverse forme: l’amicizia in un mondo felice, la fratellanza di due mani unite, l’unione intorno al Corpo e Sangue di Cristo, tutte cose da poter realizzare nel piccolo del proprio gruppo. Dopo aver concluso la preghiera e aver fatto un piccolo gioco, divisi per squadre,siamo tornati sul pullman per far ritorno a Regalbuto. È stata un' esperienza unica che ci ha permesso di capire meglio cosa è un gruppo, e come esserlo, e che ci ha fatto dono di un bagaglio di emozioni e di esperienze che certamente influenzeranno il percorso del gruppo. 
Luana e Ilenia Giunta

venerdì 23 ottobre 2015

Giornate Internazionali Lasalliane per la Pace 2015

Come ogni anno tutto l'Istituto dei Fratelli, spinto e animato dall'iniziativa dal Consiglio Internazionale dei Giovani Lasalliani, si ritrova a celebrare a livello mondiale le Giornate Internazionali Lasalliane della Pace.
Dal 21 Settembre al 21 Ottobre tutti noi Lasalliani, in tutte le nostre Comunità, siamo chiamati a riflettere sul tema della Pace e quest'anno ci siamo lasciati ispirare in particolare dal testo di Matteo: "Beati i costruttori di Pace perché saranno chiamati figli di Dio".
E' stata una bella occasione che ha visto soprattutto i giovani lasalliani promuovere, nelle nostre Comunità, tale iniziativa coinvolgendo alunni, educatori, collaboratori e genitori. Sono state tante le attività e i momenti di riflessione e preghiera, nel mondo come anche in Italia, che ci hanno dato l'opportunità di fermarsi a riflettere, magari pensando ai tanti lasalliani che vivono proprio in zone devastate da guerre in cui la Pace è ancora lontana. 
Sollecitati anche dalla riflessione del nostro Superiore Generale Fr. Robert Schieler in occasione di queste Giornate, abbiamo sentito forte “il senso delle responsabilità personali e collettive per rispondere ai poveri delle nostre comunità e delle nostre città e agli immigrati nelle nostre frontiere”.
Condividere idee e metterle in rete con le altre Comunità Lasalliane ha rafforzato le nostra rete e ci ha permesso di sentirci uniti con tutto il mondo e con le Associazioni che lottano per la Pace.
L'appuntamento è rinnovato per il prossimo anno, nella speranza che in futuro tutte le persone vengano trattate con dignità e si costruiscano strumenti di Pace e non di guerra.

giovedì 7 maggio 2015

mgXLive - quarta puntata

Venerdì 8 Maggio ore 21.00 - diretta streaming

4a puntata con Enrico Sommadossi e Susanna Zurlo
Essere lasalliani oggi



puoi seguire la diretta e commentare anche nelle nostre pagine
google+
youtube

martedì 28 aprile 2015

Costruire sulla roccia - incontro nazionale


Dal 19 al 22 marzo si è rinnovato come di consueto l’appuntamento che dà l’opportunità a tutti i giovani lasalliani di crescere, incontrarsi e confrontarsi a partire dal tema di Pastorale (che quest’anno gridava a gran voce “Costruire sulla roccia”).
L’incontro nazionale del Movimento Giovani Lasalliani si è svolto a Roma, in un percorso itinerante che ha visto i quasi cento partecipanti, provenienti da tutta Italia, accolti da diverse comunità lasalliane (che ringraziamo!) e che ha avuto inizio a Subiaco, dal monastero di San Benedetto costruito proprio sulla roccia.
Siamo partiti da una domanda precisa e provocatoria: “Perché continuare a costruire?”. Ognuno dei ragazzi, durante l’emozionante cerchio iniziale attorno ai nostri cubi, ha condiviso le sue motivazioni, mentre noi di ELP abbiamo messo in campo gli elementi per noi irrinunciabili che speriamo siano diventati di tutti.
Siamo partiti da immagini di distruzione e dall’esperienza di speranze e progetti spesso non realizzati... Cristo, infatti, non promette che su una casa in costruzione non cada mai un acquazzone. Non promette che un’onda rovinosa non travolgerà ciò che per noi è più caro... non promette che venti impetuosi non porteranno via ciò che abbiamo costruito a volte a prezzo di enormi sacrifici.

Il cammino proposto a Subiaco ci ha da subito permesso di avvicinarci alla scelta di chi ha costruito la sua vita nella roccia, trascorrendo una giornata in cui abbattere i pregiudizi e la paura di chi è diverso e lontano da noi. E’ stata emozionante e rimarrà di sicuro nel cuore di tutti noi quella lunga (e chiassosa!) giornata presso la Comunità per minori “Le Colonne d’Ercole”, voluta e gestita da Bambini+Diritti, ONLUS nata anni fa proprio da alcuni membri del MGL e oggi componente della grande rete lasalliana Considera. 

martedì 14 aprile 2015

mgXLive - terza puntata

Venerdì 17 Aprile ore 21.00 - diretta streaming

3a puntata con Fr Gabriele Di Giovanni
De La Salle e la crisi



puoi seguire la diretta e commentare anche nelle nostre pagine
google+
youtube

martedì 3 febbraio 2015

#costruiresullaroccia - tutte le info


Umanamente parlando, abbiamo ancora voglia di costruire?
I giovani hanno voglia di costruire? La struttura istituzionale ha voglia di costruire? Le nostre istituzioni hanno voglia di costruire?
(dal progetto di Pastorale FSC 2014-2015)


Un saluto fraterno a tutti!
Con grande gioia ed entusiasmo vi annunciamo che il Convegno MGL 2015, organizzato e animato da ELP (equipe lasalliana di Pastorale) quest'anno si svolgerà a Roma da giovedì 19 marzo (ore 17) a domenica 22 marzo (ore 12.30), in un percorso itinerante che ci porterà venerdì 20 marzo a Subiaco per poi proseguire “on the road” nelle varie scuole e comunità lasalliane di Roma. Abbiamo pensato, infatti, di riproporre idealmente il viaggio che quest'anno ha visto i vari gruppi romani a confrontarsi e riflettere sul progetto di Pastorale, accolti con entusiasmo dalle diverse comunità lasalliane.

Il tema generale del Convegno è collegato, come nostra abitudine, al Progetto di pastorale che quest'anno ha come titolo “Costruire sulla roccia” che ci ha accompagnati durante i vari incontri di lectio e che, ci auguriamo, tutti i partecipanti abbiano letto dopo l'invio alle vostre scuole/realtà lasalliane al termine dello scorso anno scolastico.
Le riflessioni sul perché rimettersi a costruire, su cosa costruire e su cosa sia per noi la roccia sulla quale porre le fondamenta ci accompagneranno durante questi giorni insieme, in cui poniamo le nostre speranze di scoprirsi non più da soli e di tornare a casa con nuovi amici e una nuova o rinvigorita forza di costruire. A breve invieremo il programma delle diverse giornate con maggiori dettagli, senza però scoprire le tante novità preparate e pensate per voi! Quello che non mancherà sarà di sicuro il tempo per divertirsi e per mettersi in gioco quali partecipi alla missione lasalliana, consapevoli di quanto il Convegno abbia contribuito negli anni a far nascere e rafforzare un'identità nazionale del Movimento Giovani Lasalliani, per nulla scontata.

Tante novità ci aspettano quest'anno, come detto, a partire dai destinatari dell'incontro aperto non solo gli alunni della scuola superiore, individuati a discrezione dei responsabili tra quelli che durante l’anno in corso hanno partecipato attivamente e con entusiasmo all’attività dei gruppi di pastorale locale e di servizio.